Trattasi di una pratica utilizzata spesso in Italia in cui una persona rischia di suo svolgendo una mansione mentre un’altra partecipa attraverso un supporto morale.